L'area di Manutenzione

L'area di Manutenzione


Più comunemente nota come “area della carenatura”, l’area di manutenzione del porto, situata dietro il parcheggio a pagamento, offre molteplici servizi.

Servizio gru

Per il lancio e lo smontaggio di imbarcazioni lunghe fino a 22 me larghezza massima 6 m.
La gru di sollevamento ha una capacità massima di 60 tonnellate.

 

 

I grutings sono fatti con appuntamenti, sia sul posto con la nostra segretaria (Nathalie Santucci) o per telefono +334 95 46 09 79 o per posta a: airedecarenage@portsaintflorent.com.
les grutiers

 

Due operatori di gru (Eric Ventre e Charles Salotti) sono in cantiere tutto l’anno per soddisfare le esigenze dei professionisti delle imbarcazioni e della nautica.
L’area di manutenzione ha da 15 a 18 posti (dipende della dimensione delle barche), per la manutenzione e le riparazioni della barca. L’area è perfettamente attrezzata per accogliere tutti i tipi di barche (barche a vela o motore), l’equipaggiamento è nuovo.
Il sartiame delle barche a vela è doppiamente assicurato con l’installazione di cinghie e blocchi di cemento, se la barca a vela è leggera con una campata grande per esempio, per maggiore sicurezza.

 

Il servizio ha anche marcatori di cinghie che sono attaccati alle barche in base al loro sistema di propulsione, per evitare di danneggiare la barca e le sonde.

 

Le cinghie sono raddoppiate per le gru di oltre 35 tonnellate.
I nostri operatori di gru possono eseguire fino a 400 rig durante la stagione + circa 300 lanci.

 


Servizio “Clean point”

point propre

 

I diportisti hanno a loro disposizione un centro di riciclaggio che include:

  • Un serbatoio per gli oli di scarico
  • Una ciotola per olii commestibili
  • Un serbatoio per combustibili usati + idrocarburi
  • Un cestino per la raccolta di filtri meccanici (aria, benzina, olio)
  • Un magazzino per le batterie usate
  • Un armadietto sicuro per razzi di soccorso obsoleti (ricordiamo che i razzi di soccorso sono articoli pirotecnici con grandi quantità di sostanze attive esplosive e rappresentano quindi un potenziale pericolo).
armoire fusées de détresse

Grazie a consultare i dipendenti prima di depositare i rifiuti!

Quando i serbatoi sono pieni, una compagnia privata arriva sul posto, o per scambiarli con un serbatoio vuoto, o pomparli.
cuves liquides

 

Ogni cambio di serbatoio o pompaggio è fatturato nel porto di Saint-Florent ma i depositi rimangono gratuiti per i diportisti e i professionisti della nautica.

I razzi di pericolo vengono raccolti da una compagnia privata che fa tutto il giro dei porti della Corsica.
Tutti gli altri residui riciclabili come metalli, legno … sono portati al riciclaggio di Saint-Florent da operatori di gru (vedere il nostro articolo sul riciclaggio per maggiori dettagli).

 

N.B .: I produttori ei detentori di olio da cucina usato (HAU) devono rispettare le norme generali per i rifiuti non pericolosi (articoli da R. 541-7 a R.541-11 del Codice ambientale). Pertanto, gli oli alimentari usati HAU non possono essere eliminati secondo il circuito convenzionale dei rifiuti domestici né essere scaricati nelle reti di acque reflue.
È vietato mescolare olio da cucina usato con altri prodotti o rifiuti. Devono essere raccolti e processati da una struttura approvata, ovvero titolare di un’approvazione prefettizia.

Pompe nell’area di manutenzione

Pompe per il filtraggio degli effluenti dall’area di manutenzione

  • Due pompe fisse con un serbatoio interrato sotto l’area di manutenzione recuperano tutti gli effluenti che fluiscono dall’area attraverso una grondaia.
  • Gli effluenti sono filtrati meccanicamente da uno schermo (separa i grandi residui), quindi decantano durante almeno 24 ore nei serbatoi.
  • Le pompe inviano quindi l’effluente a una colonna di filtri che rimuovono i solidi sospesi, gli idrocarburi e i metalli pesanti.
  • Infine, gli effluenti così filtrati vengono scaricati nella porta in modo sicuro.
cuve carénage001

Pompe fisse per acque grigie e nere

  • La pompa ha 2 ingressi: uno per l’acqua grigia (acqua corrente utilizzata sulle barche) e uno per l’acqua nera (fosse settiche).
Photo de la pompe des eaux usées

  • L’acqua grigia viene inviata nella grondaia dell’area di manutenzione da filtrare
  • L’acqua nera viene inviata direttamente nel sistema fognario per raggiungere l’impianto di trattamento delle acque reflue (vedere il nostro articolo sull’impianto di trattamento delle acque reflue di Saint-Florent).

Pompa mobile per acque grigie e nere

C’è anche una pompa mobile per acqua nera e acqua grigia disponibile per i diportisti.

 

IMG_0364

 

Può essere avvicinato alle barche ma è anche necessario che ci sia un tombino nelle vicinanze per poter respingere l’acqua nera lì.

Queste pompe sono disponibili per i diportisti, possono essere utilizzate su richiesta.

 


Barriera di inquinamento

La zona di manutenzione ha anche una diga anti-inquinamento pronta per essere dispiegata molto rapidamente in caso di comprovato inquinamento nel porto.
barrage anti pollution

Orari dell’area di Manutenzione

Bassa stagione :

  • Dal lunedì al giovedì : 9 ore – 12 ore e 14 ore – 17 ore 30
  • Il venerdì : 17 ore

Metà stagione :

  • Dal lunedì al giovedì : 9 ore – 12 ore e 14 ore – 18 ore 30
  • Il venerdì : 9 ore – 12 ore e 14 ore – 18 ore
  • Il sabato : 9 ore – 12 ore

Ha bisogno di informazioni ?

Contattaci
Label – Pavillon bleu